#SUMMERMAKERS


#SUMMERMAKERS

Tutti sappiamo dei benefici del sole sul corpo e sulla mente. Più sereni, più gioiosi, riposati, abbronzati…
La nostra filosofia: seguire il sole tutto l’anno, nei quattro angoli del mondo !

Vi facciamo scoprire ogni mese una destinazione paradisiaca, cullata dal sole.
Insieme, sogniamo un po’ tutto l’anno…


ZOOM SUr

CAPO-VERDE

temperature in aprile da 21° a 26°
29 giorni di sole / Pioggia : 0.0 mm


Capo-Verde, ufficialmente la Repubblica di Capo-Verde (o più esattamente Repubblica delle isole di Capo-Verde ), in portoghese « Republica de Cabo Verde », è uno stato insulare dell’Africa occidentale composto da un arcipelago di dieci isole di origine vulcanica. Situata nell’oceano Atlantico, al largo delle coste di Mauritania e del Senegal, copre una superficie di circa 4000km2. Praia, la capitale, si trova a 644 Km della quasi isola di Capo-Verde, al Senegal, e l’isola di Sal a 680 Km delle coste sud-ovest della Mauritania. L’Arcipelago è diviso in due serie di isole : al sud le isole Sotavento (Brava, Fogo, Santiago e Maio) e al nord le isole di Barlavento (Boa Vista, São Nicolau, Santa Luzia, São Vicente, e Santo Antão). Santiago è composta da più della metà della popolazione del paese, la cui capitale Praia.
Praia (« spiaggia » in portoghese) è la città più grande quindi la capitale di Capo-Verde. Situata sull’isola di Santiago che è anche la più grande delle nove isole abitate dell’arcipelago. Aveva circa 124 661 abitanti nel 2008.

La città ha un porto commerciale da dove partono le esportazioni di caffè, di canna da zucchero e frutta tropicale. La sua economia è basata anche sull’industria della pesca.

Nel quartiere conosciuto sotto il nome di Plateau, la capitale ospita degli edifici pubblici, tra i quali il Palazzo Presidenziale, costruito alla fine del XIX secolo che serviva da residenza al governatore portoghese. Possiamo nominare anche il vecchio municipio, un edificio con una facciata di stile classico, il Museo etnografico e il monumento di Diogo Gomes, navigatore portoghese che scoprì l’isola di Santiago nel 1460.

source > wikipedia


#LECAPPARIS


#SUMMERMAKERS

Tutti sappiamo dei benefici del sole sul corpo e sulla mente. Più sereni, più gioiosi, riposati, abbronzati…
La nostra filosofia: seguire il sole tutto l’anno, nei quattro angoli del mondo !

Vi facciamo scoprire ogni mese una destinazione paradisiaca, cullata dal sole.
Insieme, sogniamo un po’ tutto l’anno…


ZOOM SU

CAPO-VERDE

temperature in aprile da 21° a 26°
29 giorni di sole / Pioggia : 0.0 mm


Capo-Verde, ufficialmente la Repubblica di Capo-Verde (o più esattamente Repubblica delle isole di Capo-Verde ), in portoghese « Republica de Cabo Verde », è uno stato insulare dell’Africa occidentale composto da un arcipelago di dieci isole di origine vulcanica. Situata nell’oceano Atlantico, al largo delle coste di Mauritania e del Senegal, copre una superficie di circa 4000km2. Praia, la capitale, si trova a 644 Km della quasi isola di Capo-Verde, al Senegal, e l’isola di Sal a 680 Km delle coste sud-ovest della Mauritania. L’Arcipelago è diviso in due serie di isole : al sud le isole Sotavento (Brava, Fogo, Santiago e Maio) e al nord le isole di Barlavento (Boa Vista, São Nicolau, Santa Luzia, São Vicente, e Santo Antão). Santiago è composta da più della metà della popolazione del paese, la cui capitale Praia.
Praia (« spiaggia » in portoghese) è la città più grande quindi la capitale di Capo-Verde. Situata sull’isola di Santiago che è anche la più grande delle nove isole abitate dell’arcipelago. Aveva circa 124 661 abitanti nel 2008.

La città ha un porto commerciale da dove partono le esportazioni di caffè, di canna da zucchero e frutta tropicale. La sua economia è basata anche sull’industria della pesca.

Nel quartiere conosciuto sotto il nome di Plateau, la capitale ospita degli edifici pubblici, tra i quali il Palazzo Presidenziale, costruito alla fine del XIX secolo che serviva da residenza al governatore portoghese. Possiamo nominare anche il vecchio municipio, un edificio con una facciata di stile classico, il Museo etnografico e il monumento di Diogo Gomes, navigatore portoghese che scoprì l’isola di Santiago nel 1460.

source > wikipedia


#LECAPPARIS